venerdì 28 agosto 2015

Il mio splendido migliore amico di A.G.Howard



Il Mio Splendido Migliore Amico di A.G.Howard


Benvenuti nel Vero Paese Delle Meraviglie..


Trama
Alyssa Gardner riesce a sentire i sussurri dei fiori e degli insetti. Peccato che per lo stesso dono sua madre sia finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora, almeno fin quando riuscirà a ignorare quei sussurri. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, però, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un’incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l’abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere e per salvare sua madre da un crudele destino che non merita, Alyssa dovrà rimediare ai guai provocati da Alice e superare una serie di prove: prosciugare un oceano di lacrime, risvegliare i partecipanti a un tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell’ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?

Recensione
 
Negli anni abbiamo sempre sentito parlare del libro di Lewis Carroll "Alice Nel Paese Delle Meraviglie" dal 1865 data della sua prima pubblicazione, molte sono state le rivisitazioni, dalle più classiche per bambini ricreate dalla Disney a quelle più moderne con film semplici ma, anche film fantascientifici girati in chiave dark come quelli del regista Tim Burton.. 
Arriviamo ai giorni nostri, è più precisamente ad un libro che come nel suo titolo è davvero splendido. Grazie al Newton Compton Editori che ne ha acquistato i diritti di pubblicazione, noi leggiamo un'altra chiave di questo fenomeno che da centinaia di anni ci accompagna . Lo ritroviamo in una chiave fantasy/dark,  che dalle prime pagine ti cattura, e ti ritrovi a far paragoni, pensi al vero "classico", ai cartoni e ai vari film.. Trovi piccole somiglianze, ma null'altro! Questo libro ti spiazza, ti trattiene, pagina dopo pagina ti ritrovi a fare il tifo per la protagonista, e i vari personaggi secondari, resti cosi catapultata che quando poi arrivi all'ultima pagina dici :  siiii, vai cosi! ma, non va cosi, perchè c'è un seguito.. e ti ritrovi a spulciare nel web per i seguiti. Lotti con la voglia di sapere, per poi   ritrovarti ad acquistare il seguito in lingua, pur di sapere cosa accadrà.  Ti metti lì, con il dizionario in mano, e vai con la  lettura di un libro che ti ha preso il cuore come il più classico, datoci anni fa da, Lewis Carroll.. Ti innamori.. Ti innamori di questo mondo che conosci da anni, anche se  è comunque nuovo, perchè l'autrice ha saputo amalgamare e creare un mondo nel  mondo..  dove ti ritrovi di nuovo Bambina.. 
Cosi leggendo inizi poi ha guardare con sospetto: fiori, insetti e farfalle. Inizi a canticchiare per paura che possano parlarti, li guardi male e tra te e te e pensi : "Non azzardarti a parlarmi! " Ridi di te stesso. Anche se, una farfalla si posa sulla pianta di fronte a te, tu che fai? beh, ti  chiudi il balcone alle spalle, e te ne torni di gran filata dentro!
Perchè ti immergi cosi nella lettura. 
Non voglio dire altro per non rovinarvi la voglia di leggerlo. Io l'ho   apprezzarlo davvero. Leggetelo se non l' avete letto.  Se invece l' avete letto, ditemi cosa ne pensate! 







La Serie Splintered è composta;

1. Il mio migliore amico
1.5 The Moth in the Mirror
2 Tra le Braccia di Morfeo (uscita il 22 ottobre 2015)
3 Ensnared
4 Untamed








 Autrice
A.G. Howard
vive nel Nord del Texas. Adora nella scrittura mescolare la malinconia e il macabro e rovesciare l’atteso nell’inatteso; trae ispirazione per le sue storie da tutte le cose imperfette. Cerca sempre di dar vita a personaggi che raccontino ogni sfumatura degli esseri umani e poi, per dare un brivido in più ai lettori, si diverte a mettere sottosopra il loro mondo. È sposata e madre di due figli.








Alla prossima!
Rita
Posta un commento