sabato 31 ottobre 2015

Anteprima Recensione:Tigerland-Il Ritorno


Anteprima Recensione: Tigerland-Il Ritorno 
Di Sean Kennedy
In uscita il 3 Novembre


Oggi vi parlo del bellissimo seguito di "Tigri e Diavoli", edito dalla Dreamspinner Press Italia ed in uscita il 3 novembre, che abbiamo avuto il piacere di leggere in anteprima. 
Si tratta di Tigerland-il Ritorno, dove ritroviamo Declan Tyler e Simon Mureay, li ritroviamo in un salto temporale di tre anni, li rivediamo cresciuti, con una forza data dall'amore che provano l'uno per l'altra.. 

                                
Recensione
Come nel primo libro anche in questo c'è un'alternanza di momenti di umorismo e momenti in cui i problemi prevalgono, le opposte situazioni vengono dosate in modo equilibrato in chiave cinico-ironico-pessimista tipica di Simon, che è poi il principale motivo che lo rende adorabile.
In questa avventura ritroviamo Simon e Declan tre anni dopo il loro primo incontro, entrambi con un lavoro differente, Declan ormai ritiratosi dall'AFL è diventato un commentatore sportivo, mentre Simon produce programmi per la TV,  la loro storia va a gonfie vele, sempre pazzamente innamorati, ma ahimè, nella vita dei loro più cari amici si addensano nubi piene di pioggia. 
Fran e Roger animati dalla voglia di avere un bambino ma con la paura di non essere dei buoni genitori, provano con una bambola, che mette però a repentaglio il sogno.
Abe e Lisa invece si sono lasciati da 8 mesi, ed Abe sta così male che perfino gli amici fanno fatica ad stargli vicino.
Ai guai avuti in passato, che basterebbero per una vita intera, si aggiungono i problemi dei propri amici, ma poiché a dirla con il pessimismo di Simon piove sempre sul bagnato e Voldemort è sempre in agguato, a peggiorare le cose arriva un ex dal passato di Declan a portare scompiglio! 
Il loro mondo viene preso di nuovo di mira dalla stampa, e ritornano sotto i riflettori, tutta colpa di Grey Heyward!
Questa volta Simon non è preda di crisi mistico-nervose, perché tre anni insieme a Declan lo hanno cambiato, ora c'è un nuovo modo di rapportarsi tra loro e ritroviamo un Simon in alcuni versi più maturo e calmo per il bene del compagno, anche quando il suo nome finisce per figurare nella parte del cattivo di turno. Ma non cambia così radicalmente, continuano i suoi discorsi da matto, che è ciò che lo rende così divertente.

Il libro si divide in periodi, corrispondenti a quattro tempi, c'è l'inizio, quando l'ex di Declan, Grey Heyward fa coming out e si ritira dall'AFL, riportando i riflettori su Declan poiché anch'egli è stato uno sportivo famoso che uscì allo scoperto, tempo prima. 
I casini non finiscono qui perché nel secondo tempo, Heyward dichiara di aver avuto una storia d'amore con Dec e annuncia che tutto si leggerà nella sua biografia. Il polverone sollevato dà origine al caos mediatico con cui le persone lo innalzano ad eroe gay, dove troviamo Simon che non accetta questa nuova situazione, in quanto per lui Heyward è solo un bastardo a causa di quello che in passato aveva fatto a Declan.

Ritroviamo così Simon e Dec sopraffatti da tutto, attaccati e non creduti neanche dalle rispettive famiglie, e come si sa, le paure sono una brutta bestia, e le insicurezze sempre in agguato..
Così un appostamento diventa quasi comico.. 

Seguire il proprio compagno ad un incontro con il suo ex, seguendo le tecniche di spionaggio della Looney Tunes University..

Il terzo tempo, è una baraonda mediatica a cui i due non resistono e tra una voglia di guerra e voglia di pace, scappano per qualche giorno, prendendosi una vacanza da tutto questo, e per quanto sia un bel sogno vivere senza pensieri, il ritorno alla realtà è duro, e se la ritrovano in faccia al rientro. Perché Hayward rilascia altre interviste.


"-Quindi adesso cosa facciamo?
-Cosa vuoi dire?
-Ci serve un piano.
-Non siamo in guerra, Simon.
-Ma dobbiamo agire come se lo fossimo, Heyward ha appena invaso la Polonia e dobbiamo contraccambiare!..  Avevo tirato in ballo i nazisti in perfetta legge Godwin.
-Vuoi sapere il mio piano?
-Si!
-Una bella dormita. Vieni?
-Hai bisogno di un miglior ministro della difesa! "

Il quarto periodo è un insieme di pensieri e situazioni dati dalla stanchezza di Simon dovuta al minimizzare di Dec, ma è ad una festa dove tutto precipita che fa aprire a Dec gli occhi e a chiedere ai propri amici se quello che lui sta facendo è giusto o sbagliato nei confronti di Simon, e le redini  di dire ciò che pensa di tutta la situazione, deve prenderle Roger, colui che ama Simon come, e più di un fratello, dire a Dec che sta sbagliando tutto..

Un libro che non è il sesso a farne da padrona, ma i sentimenti, il crescere e la voglia di continuare a stare insieme a dispetto di tutto. Ed è poi ai tempi supplementari, che trovi un epilogo che ti fa sperare di trovare ancora questi due protagonisti, perché del cinico/ironico/pessimismo di Simon  non riesci a farne a meno così come della dolcezza di Declan. 
Consiglio vivamente di leggere il primo a chi non lo abbia letto così da capire come i protagonisti siano maturati e cresciuti insieme..Ho apprezzato davvero Tigerland-il ritorno.
Lo consiglio caldamente, non ve ne pentirete! Vi innamorerete del modo in cui Simon e Dec affrontano tutto e godono delle piccole cose, come il prendersi per mano tra le persone sconosciute.

"Siamo sempre noi due contro il mondo, quindi che diavolo.. In quel momento, il mondo eravamo soltanto noi.."





Serie
-Tigri e diavoli
-Tigerland-il Ritorno
-Tigers on the Run (inedito)


Alla Prossima
Rita

Posta un commento