giovedì 18 febbraio 2016

Recensione:Il mio destino sei Tu di Megan Maxwell

Oggi vi parlo del libro di Megan Maxwell
"Il mio destino sei Tu"

edito per la casa editrice Tre60 
 Un libro romantico e struggente che mi ha catturato il cuore e di cui sono certa catturerà anche il vostro..


TRAMA
Il vero amore è come una canzone: se ti entra dentro, non pensi ad altro.
Ruth ha solo venticinque anni, ma la vita le ha già chiesto molto. E lei ha dato tutto di sé, prima alla sua famiglia e poi all’uomo che amava, rimanendo soltanto con l’orgoglio della propria indipendenza.
Tony è una popstar e alla vita non ha mai dovuto chiedere nulla. Pieno di talento, non c’è festa in cui non si balli al ritmo della sua musica, non c’è VIP che non lo voglia come amico, non c’è ragazza che resista al suo fascino.
Ruth e Tony s’incontrano a un party. Lei è una semplice cameriera, ma lui la nota subito evuole subito sedurla, a qualunque costo. E Ruth non può far altro che scappare: da una storia magari bellissima, ma destinata a finire presto; da un uomo bello come un dio, ma certamente superficiale; dall’ennesima illusione e da una sicura delusione.
Ruth e Tony non potrebbero essere più diversi. Eppure il destino continua a farli incontrare, come se si divertisse a giocare con loro… E così, tra segreti, rivelazioni e incertezze, quel gioco diventa ben presto una sfida con una posta altissima: chi dei due sarà capace di rischiare tutto, ancora una volta, nella speranza che la luce dell’amore stavolta non si spenga?



Recensione

Quando ho avuto tra le mani, Il mio destino sei tu, l'unica cosa che pensavo pagina dopo pagina era che stavo leggendo davvero un bel libro, ho scoperto in seguito, parlando con alcune amiche, che questo libro ha al suo interno, dei personaggi che sono i protagonisti di altri due libri, ovvero Chiedimi chi sono e Solo per questa notte,




«Ti colpisce il fatto che io muoia per te?»






Tra le risate, lei si buttò tra le sue braccia. «Ma lo sai che solo tu hai le tre “T”», disse, e lui la guardò stupito. «Tu mi piaci, tu mi fai innamorare e solo tu mi fai tua», spiegò lei.
  
 questi due libri fanno parte di una serie, e solo leggendoli si comprende come mai alcune cose che succedono in questo libro, ovvero  Il mio destino sei tu, sembrino situazioni spezzate, ma tranquilli, posso dirvi che anche letto singolarmente, questo libro, merita.
Puntualizzo, però, che bisognerebbe leggere i libri nella giusta sequenza temporale, per poter apprezzare tutte le sfaccettature delle storie senza perdere i risvolti delle singole situazioni, si scoprono le motivazioni di alcuni personaggi secondari che li portano a determinate scelte.
Ritornando al libro Il mio destino sei tu, posso dirvi che è davvero un bellissimo libro,dove troviamo due protagonisti di spessore che ti prendono.
Da un lato abbiamo Tony la tipica popstar, che non deve chiedere mai, tutto gli è concesso, anzi peggio, tutto gli è dovuto, anche le donne.
 



«Vieni qui, amore. Io e te stiamo bene assieme, vero?»
«Sì», rispose lei.
«Sei felice con me?»
«Sì, lo sai.»
«Allora accetti la chiave del mio cuore?» chiese lui aprendo la mano e mostrandole cosa conteneva.
«Davvero?» rispose lei, guardandolo con gli occhi pieni di felicità.
«Assolutamente sul serio.»
«Mi dai la chiave del tuo cuore?»
Tony la baciò. «Ti do la mia vita, tesoro. Tutta la mia vita.» 

Mentre dall'altro lato troviamo una ragazza Ruth, che nella vita ne ha passate tante, e per varie vicissitudini, si ritrova con una sorellina malata e due figli piccoli.
Le difficoltà la portano a lavorare duramente pur di provvedere alla sua famiglia, e proprio con il suo lavoro conosce Tony.
Tra i due scoppia  una forte passione, ma mentre Tony, inizia a provare per la prima volta qualcosa che pensava di non provare mai, Ruth cerca invece di mantenere le distanze.
Dopo aver sofferto tanto non ha voglia di immergersi in una storia seria, così inizia a celare alcune così di se, come anche il fatto che ha una sorellina piccola e due figli.



«Ho scolpito nel mio cuore ogni secondo che abbiamo passato assieme. Capisco di aver sbagliato e non smetterò un attimo di chiederti perdono finché non lo dimentichi e torni a vedermi come l’uomo che vuole farti felice e che ci riesce.»




Una storia che va letta, per poterla assaporare davvero, in cui non mancano le battute di spirito dei due protagonisti, dove il botta e risposta ti delizia, una ragazza abituata a ribattere, che non se ne tiene neanche una, e un uomo che mette a nudo i suoi sentimenti., catturato da questa ragazza che lo affascina.
Un libro fatto di sentimenti, dove ti ritrovi a fare il tifo per Tony e Ruth, oltre per gli altri protagonisti che circondano i due.





Un piccolo consiglio prima di leggere questo libro
dovreste iniziare prima questi due libri
Serie: Chiedimi chi sono
 Chiedimi chi sono 
 Solo per questa notte



Megan Maxwell è una scrittrice prolifica e di successo. Di madre spagnola e padre americano, vive in un paesino vicino a Madrid con marito e figli. In Italia sono stati pubblicati Chiedimi quello che vuoiOra e per sempreLasciami andare via, i tre episodi della sua trilogia erotica, vero caso editoriale in Spagna, venduta anche in Portogallo, Brasile, Ucraina, Polonia. Ha vinto il Premio Seseña per il romanzo d’amore e ha ricevuto il Premio Dama.





Alla Prossima.. 
Simply











Posta un commento