martedì 9 febbraio 2016

Recensione: Maddox di Taylor Kinney

Oggi voglio parlarvi di una bella serie scoperta da poco: 
Masters & Slaves 
di Taylor Kinney
  Pubblicata in Self Publishing. 

Devo dire, innanzitutto, che colpiscono moltissimo le cover da infarto, il genere di questa serie è un BDSM Dark, ambientato in un mondo apocalittico contemporaneo, con una monarchia matriarcale, dove è presente la schiavitù, tengo a precisare che è un genere, che per chi si approccia per la prima volta all'MM, potrebbe non piacere, per questo premetto, per chi volesse leggerlo, che si tratta di un genere forte, ci sono scene di sesso estremo, ma una cosa che tengo ancora di più a precisare, è che si tratta di sesso tra uomini consenzienti e maggiorenni; per ritornare al genere bdsm, vi consiglio di prenderlo in considerazione solo una volta che si è fatto un bel rodaggio, proprio come quello che si fa alle macchine! 
Ma sappiate che una volta ingranato, diventerete dipendenti anche da questo genere, diciamo più forte.
Premetto che io adoro tutto i generi, quello che mi lascia un po perplessa è il futuristico, ecco quello è un genere che vedrò, quando anch'io avrò finito il mio di rodaggio! 
Ma torniamo alla serie Masters & Slaves, devo dirvi che è scritta magnificamente, primo romanzo che leggo di questa scrittrice, che all'inizio credevo un uomo(non volermene!) e sono rimasta davvero colpita, bellissimo.
Un'altra cosa che mi ha colpito di questa serie è il modo in cui i libri sono intrecciarti tra loro, infatti, sappiate che nei libri successivi ritroverete anche i protagonisti precedenti, più si va avanti e più si è conquistati dal modo in cui questa scrittrice ha impostato questo suo mondo.

TRAMA
Gun ha salvato la vita della Regina e per questo riceverà in premio uno schiavo che potrà scegliere tra tutti quelli in vendita al mercato, non vuole uno schiavo qualsiasi, ne vuole uno bello e forte, ma la cosa più importante non cerca uno schiavo che sia già sottomesso e obbediente, vuole un uomo da domare...
Quando vede Maddox capisce subito che è il tipo di schiavo che stava cercando, è lui che vuole e per sua fortuna la Regina è disposta a sborsare qualsiasi cifra per farlo felice...
Maddox era un uomo libero fino a due settimane prima, non ci pensa neanche a sottomettersi senza combattere, ma quando conosce il suo nuovo padrone qualcosa cambia dentro di lui e forse la libertà non è più l'unica cosa che vuole...
Due uomini forti che devono imparare a conoscersi e a rispettarsi... sapranno trovare un punto d'incontro e trovare un po' di serenità



Il Mio Pensiero...
Il primo libro è intitolato, Maddox, e si snoda in una trama avvincente che ti cattura, intrisa di particolari che ti trascinano in questo mondo, facendotelo conoscere, ma invece di appesantirlo, ti permette di comprendere appieno ciò che la scrittrice ha creato. Mi sono ritrovata  a leggere il libro in poco tempo anche se per vari problemi di famiglia ho dovuto leggerlo a spezzoni, e ho visto scorrere, pagina dopo pagina, questa storia, davanti ai miei occhi.
I protagonisti sono Gun e Maddox, due schiavi, anche se Gun è uno schiavo con dei privilegi, infatti è il primo concubino del harem della Regina, per questo e per averle salvato la vita, gode di libertà che molti altri non hanno e addirittura, dopo aver salvato la Regina, riceve un regalo, uno schiavo tutto per se.

"Altri servi si stavano avvicinando, ma lo sguardo letale di Maddox non gli lasciava immaginare un destino diverso da quello dei servi che si trovavano già sul pavimento. Gun non intervenne subito, guardò Maddox atterrarne altri tre, a quel punto decise che si era divertito abbastanza e sganciò dalla cintura il taser che portava sempre con se.
-Maddox, tuonò Gun avvicinandosi al suo splendido e ansimente schiavo.
-Chi cazzo sei tu? chiese Maddox girandosi verso il nuovo venuto.
-Sono il tuo nuovo Padrone, ragazzo. rispose tranquillo Gun" 

Maddox è un ragazzo che viene prelevato dalla sua città e venduto ad uno schiavista, che dopo averlo picchiato, lo rivende ad un'asta, come schiavo sessuale, ma quello che Maddox mai si sarebbe aspettato era l'essere acquistato per diventare lo schiavo di uno schiavo.
I primi approcci, tra i due sono pure scintille, la rabbia di Maddox nell'essere diventato uno schiavo che per lui è pari all'essere un animale, lo fanno disubbidire a tutto quello che all'inizio Gun gli chiede, ma questo invece di farlo arrabbiare, eccita ancora di più Gun, che non vede l'ora di riuscire ad ammansire il suo nuovo schiavo.
Devo anche dire che mi ha fatto male leggere ciò che la legge in questo mondo richiede che venga fatto ad ogni nuovo schiavo sessuale acquistato,  ovvero una visita medica così approfondita da lasciare il segno, in tutto il libro solo questa ed un'altra scena mi hanno davvero lasciato con il magone, infatti, sono le scena che ho fatto più fatica a leggere.
Ho però dovuto riconoscere che, per come è caratterizzato questo genere, ovvero un BDSM Dark, scene così sono il fulcro centrale.
Molto bello conoscere i pensieri dei due protagonisti, con le loro paure e voglie.
Ho apprezzato il modo in cui vengono portate a consocenza molte informazioni, ho amato la figura della Regina e il suo rapporto con i suoi due primi concubini, ovvero Gun il primo e Hunter il secondo, superbo anche il modo in cui vengono posti i protagonisti successivi, un libro tutto da leggere e apprezzare, scene che lasciano senza fiato per la dolcezza, ma anche scene dove vedi il piacere che circola, quando si entra nel subspazio di un sottomesso, perché ricordiamoci, chi pratica il BDSM, sono persone che sanno a cosa vanno incontro, sono pratiche che sono date per il piacere reciproco non come molti pensano, a far del male.
Complimenti alla scrittrice che riescie a catturare l'attenzione, con particolari eccitanti e piccoli incipit per il futuro. Consiglio a tutti la lettura! 
(Piccola Nota: Nel mondo BDSM non esisite solo le figure del Master, Dominatore e del Sottomesso, ma anche figure che vivono il BDSM in maniera ancora più estrema, tra cui ci sono gli Slavi(schiavi)

Alla Prossima
Rita


Posta un commento