martedì 9 settembre 2014

Recensione: MacRieve di Kresley Cole

MacRieve
di
Kresley Cole




Bellezza e ferocia, odio e dolcezza, ricerca e fuga le caratteristiche che si scontrano e s'intrecciano nel quattordicesimo capitolo della saga dI "Gli Immortali".

Unico come ogni capolavoro della Cole, questo mondo del Lore continua a rapire con le sue lotte, i suoi segreti e le sue passioni.                                                                                                                     Tra scontri e carezze questa volta ci vengono presentati due nuovi personaggi, 
Lui già conosciuto dalla famosissima coppia di "Figo & Strafigo" Ullieam MacRieve e 
Lei ,una new entry, la bella e sportiva Chloe Todd figlia del comandante Webb al comando dell'Ordine che sta per trasformarsi in una creatura appartenente al Lore...ma quale? lo lascerò scoprire a voi.
                                                               
Quando il destino gioca con le mani di Nix nulla è dato al caso.

Caratterizzato da un'irrefrenabile passione questa storia palpita in ogni sua sfaccettatura addentrandosi nei meandri dell'odio, trapassando l'orrore, il disprezzo e la pena.
Un disperato bisogno di amare che pian piano corrode l'animo più duro e ferito del Lore.

Dopo la distruzione della prigione costruita dall'Ordine per annientare e studiare le creature del Lore, il lykae Uilliem annega nella disperazione intrisa da tormenti di fantasmi passati ed i ricordi delle torture, un unico scopo riesce a trascinarlo lontano dall'orlo della desolazione... la Vendetta.

Quale modo migliore per ritrovare un comandante scomparso se non ottenere sua figlia ad una ricca asta?! 
Una giornata non semplice da dimenticare per la bella giocatrice di calcio pronta a partire per le Olimpiadi, tra un calcio e tanti dubbi su quale sia realmente la sua natura, ri ritrova rapita, venduta e lanciata come una palla tra i predatori di un mondo fino ad allora totalmente all'oscuro dalla sua esistenza.

Un racconto che non lascia nulla per scontato, un lykae che ritrova la sua compagna proprio nell'arma che lo porterebbe a distruggere il suo carnefice, una ragazza persa in un mondo da sempre odiato dal compagno eterno.

Cosa accadrebbe se l'amore della tua esistenza appartenesse ad una stirpe che hai sempre odiato? Potete chiederlo al bel "Strafigo" a cui il destino sembra non voler dar vita facile.

Inutile trovare parole per elogiare lo stile di Krisley Cole, inimitabile ed unico sono le sue caratteristiche che primeggiano nel mondo del Paranormal Romance.


 
La regina del Lore non ha eguali ed presto ci delizierà della storia tanto attesa tra Thronos e Lanthe.




 

Posta un commento