domenica 21 ottobre 2012

Sugar Daddy



SUGAR  DADDY
TitoloSugar Daddy

Autore: Lisa Kleypas

Anno di pubblicazione: 2007
Edito da: Mondadori

Prezzo: 8,80 €

Genere: Romanzo Rosa, Narrativa

Pagine: 388 p.



TRAMA:

Liberty Jones, quattordici anni, vive a Welcome, piccolo villaggio del Texas; il suo giovane e intraprendente cuore scalpita. Ai suoi occhi, solo l'amore per Hardy Cates da gioia a quel luogo privo di attrattiva. Per Hardy, invece, la ragazza rappresenta un ostacolo sulla strada verso la realizzazione dei suoi progetti, che vanno ben oltre il ristretto orizzonte di Welcomc. E quando Hardy se ne va, anche Liberty lascia Welcome per la grande città, decisa a conquistare un futuro migliore per sé e la sorellina a cui deve fare da madre. Gli anni passano e le cose cominciano ad andare per il verso giusto: Liberty conquista l'amore di un milionario, che sembra farle dimenticare quella disperata passione di gioventù. Ma un giorno Hardy ritorna…


RECENSIONE:


Ed eccoci qui a parlare di nuovo di una delle più grandi scrittrici di romanzi storici degli ultimi tempi: Lisa Kleypas, che decide di mettersi in discussione con questo romanzo dando inizio ad un chiave di lettura ben diversa da quella a cui siamo abituate. Infatti con la saga dei Travis ci troviamo catapultate in ambito moderno abbandonando per un po’ il favoloso mondo dello storico che tengo a sottolineare è il meglio della Kleypas.
“Sugar Daddy”  il primo romanzo di questa saga seguito poi da “il diavolo ha gli occhi azzurri” uscito nel 2010 e poi da “Smooth Talking Stranger” che dovrebbe uscire per gennaio 2013.

Iniziamo ad analizzare questo libro, Liberty Jones è la protagonista indiscussa di queste pagine, la sua vita cambia irrimediabilmente a causa della morte del padre che è una delle prime tragedie che caratterizzeranno la sua vita. La ragazza si  trasferisce con la madre a Welcom una piccola cittadina del Texas dove è costretta a vivere in un piccolo accampamento di roullote.
In buona parte di questo romanzo la Kleypas si occuperà della crescita della ragazza che si ritrova suo malgrado difronte a responsabilità molto più grandi di lei, come ad esempio crescere la sorellina, essere l’adulta della situazione mentre si ritrova a combattere con una madre che ben poco presente preferisce preoccuparsi dei suoi amori sbagliati, lasciando cosi allo sbaraglio le sue povere figlie.
L’unico barlume di speranza per Liberty è l’amore per il giovane Hardy Gates amico di infanzia che incontra a Welcom. 
Un amore questo che però non sembra assicurare il lieto fine a Liberty, infatti Hardy nonostante i gran sentimenti che prova per lei, farà di tutto per resisterle, ha troppi progetti in ballo per farsi comandare dall’amore, che per lui risulta essere solo un ostacolo.
Una volta che Hardy lascia la città, Liberty si ritrova sola e con il cuore spezzato.
La Kleypas descrive tutte le sfumature sentimentali della protagonista che accecata da quell'unico grande amore si ritroverà a paragonare ogni uomo della sua vita ad Hardy.
Solo quando finalmente decide di trasferirsi a Houston la vita sembra tornare a sorriderle, e questa svolta la porta un vecchio miliardario di nome Churchill capostipite della famiglia Travis che prende in simpatia la giovane aiutandola come meglio può con un lavoro ben pagato e un tetto sulla testa. Qui compare Gage l’ uomo che finalmente riesce a cancellare dalla mente della ragazza il suo primo amore. 
Ma il destino non è mai d’accordo sul lasciare le cose come stanno ed Hardy torna a fare capolino nella vita di Liberty che dovrà mettere in discussione tutto.
Vi consiglio di leggerlo e ammirare i vari personaggi che circonderanno questa splendida storia.

VOTO:
Posta un commento