giovedì 2 luglio 2015

Recensione: Mr. Sbatticuore Cerca Casa Alice Clayton


 Mr. Sbatticuore Cerca Casa 
di
Alice Clayton









Trama


È passato circa un anno da quando Caroline e Simon hanno ammesso i loro reciproci sentimenti e sono diventati una coppia, anche se un po' particolare: lui continua a girare il mondo come fotografo e lei si gode la vita di città, le amiche, il KitchenAid e il gatto Clive. Entrambi sono soddisfatti della situazione finché Caroline, dopo il matrimonio del suo capo Jillian, si ritrova a gestire da sola lo studio di design per cui lavora, e comincia ad allontanarsi da Simon. Lui, nel frattempo, decide di partecipare alla riunione degli ex alunni del liceo e ritorna, dopo tantissimi anni, nella sua città natale. Questo tuffo nel passato lo riporta agli affetti più sinceri e gli fa comprendere di essere ormai pronto per costruire un rapporto profondo, per una vera stabilità. Al rientro, infatti, cancella i suoi viaggi per stare più vicino a Caroline e prova a dare un'importante svolta alla loro relazione comprando una villetta fuori città e proponendole di convivere. Lei è contenta ma al tempo stesso turbata, teme che Simon stia affrettando i tempi, che il rispetto della reciproca indipendenza su cui è stata fondata la loro storia possa essere compromesso. Questa preoccupazione, unita a un crescente caos lavorativo e a un gatto un po' troppo curioso di esplorare i dintorni di Sausalito, porta Caroline a una piccola crisi...Nel divertentissimo sequel di Mr Sbatticuore sembra proprio che i ruoli si siano invertiti: riuscirà Simon a non lasciarsi sfuggire la dolcissima e inafferrabile Babydoll?


La serie Cocktail:

1. Wallbanger,  Mr. Sbatticuore,
2. Rusty Nailed,  Mr. Sbatticuore Cerca Casa, 2015
3. Screwdrivered
4. Mai Tai'd Up




Recensione:

Non vedevo l’ora di leggerlo,aspettavo con ansia il secondo e ne è passato di tempo dall’uscita del primo… poi però, devo dire che, per me,MR sbatticuore ha fatto cilecca. Sono rimasta molto molto delusa volevo abbandonarlo ma mi sono detta:dai finiscilo ... niente nulla se non una storia che continua nel normale.
Simon si ritrova sempre a viaggiare con i suoi servizi fotografici, poi ritorna qualche Sbam-sbam e poi parte...
Caroline lavora,lavora,poi Jillian, il suo capo per, via del matrimonio e il viaggio di nozze, le chiede di prender posto fin quando non ritorna. Lei si ritrova nei panni del capo si sente stressata lavora tantissimo ma poi si consola con il suo bel sbatticuore quando torna dai viaggi e ...SBAM SBAM
Tutto procede bene ma un giorno, girando a Sansualito, Simon si ritrova a fissare una casa e cosìvede il vendesifinendo a visitare l’abitazione, rimane talmente colpito che gli è impossibile non farci un pensierino.
Poco tempo dopo il loro palazzo viene messo in vendita ed entro un mesesi sarebbero trovati senza casa,per Simon era un segno e così acquista la casa e via, la solita rutine solo con un bel po’ di stress: ristrutturazione,sistemazione lavoro e lavoro...
Caroline si ritrova in ansia a causa della convivenza, per lei è presto ma poi un SbamSbame tutto si sistema.
Jillian ritorna dal viaggio, chiede a Caroline di diventare socia della JillianDesigns ma lei rifiuta, è sempre stato il suo sogno ma non desidera lavorare 24 su 24 ore al giorno, vuole vivere la sua vita normale.
Si parla dei suoi amici Mimì e Ryan tra loro procede bene.
Sophia e Neil invece si sono lasciati vediamo i loro battibecchi le loro liti ecc… ma poi c’è una riconciliazione.
Manca solo il gattino, Clive, che scappa via ma ritorna a casa dopo un po’ di tempo in compagnia di altre due gattine,e bene al nuovo sbattimiaooooohahah.
Mi aspettavo di più di una semplice storia.





Ps.il mio giudizio?



Fata by Patatabollente






Alice Clayton. Dopo aver lavorato per molto tempo nel settore dei cosmetici, a trentatré anni Alice Clayton ha deciso di dedicarsi a una nuova carriera, quella di scrittrice. Nel 2010 è stata candidata ai Goodreads Awards come miglior autrice con i suoi romanzi d'esordio, i primi due libri della serie "Redhead". La sua popolarità è letteralmente esplosa nel web dopo l'edizione self-publishing di Mr Sbatticuore (Mondadori, 2014), i cui diritti sono poi stati acquisiti da Gallery Books, un imprint di Simon & Schuster.






Posta un commento