martedì 10 dicembre 2013

Recensione: Love Game di Rossella Leone


 Love Game
di 
Rossella Leone

Trama:
In un piccolo chalet di montagna si radunano, apparentemente solo per una tranquilla vacanza, un gruppo di otto persone; ognuna con un nodo gordiano da risolvere: c’è Tom; un architetto tormentato dal suo passato; Marta, una donna caparbia, in lotta per riconquistare il suo amore; Ariel, una ragazzina incerta su come far ripartire la propria vita; Jak, un cantante in declino che ha perso qualcosa di più della sua carriera; Max, un uomo di successo, deciso a riparare ad un grave torto che ha commesso; Michael, un medico innamorato, intenzionato ad aiutare la sua fidanzata in un folle proposito; Katia, una ragazza distrutta da una delusione d’amore  ed, infine, Ylaria, la sua migliore amica, decisa a compiere la sua vendetta personale.
Una volta in vacanza  Katia scopre, con sgomento, di essere l’unica a non sapere che nello chalet è previsto un gioco di ruolo: il Love Game,  una sorta di recita a soggetto a cui tutti i villeggianti devono obbligatoriamente partecipare. In base al regolamento solo ad alcuni di loro toccherà recitare, ossia orchestrare, senza farsi scoprire, bollenti incontri amorosi, o, al contrario, odio tra i concorrenti.

Si formano due squadre e inizia l’avventura...tra foreste incantate, dichiarazioni inaspettate, balli scatenati.
In un intreccio di bugie e verità Katia riscopre la gioia di sedurre...e di essere sedotta.
Arriva perfino ad innamorarsi di un uomo dolce, simpatico, divertente.
In una parola: PERFETTO.
Salvo poi scoprire che mister perfezione sta per sposarsi....
Katia non sa più che fare e, quando si è quasi convinta a rinunciare a lui,  arriva l’ultimo ordine del Love Game: SABOTARE LE NOZZE.
Deciderà di continuare il gioco...oppure no?

  
Recensione: 
Un racconto frizzante, allegro, misterioso e soprattutto ORIGINALE.
Tra le pagine di questo libro gioco e realtà si intrecciano in un'unica storia che pian piano si svela ai nostri occhi come un puzzle da assemblare dall'inizio alla fine. 
Catapultata in uno chalet in mezzo alle montagna la protagonista, Katia, non riesce fin da subito a prendere coscienza del gioco così da regalarci un mix incredibile di sentimenti e dubbi che la porteranno a "spegnere" pe run po la sua mente dai troppi ragionamenti ed il cuore dalle tante ferite e concedersi finalmente qualche giorno di svago per vincere il suo sogno di sempre. Il numero 1 nella sua lista dei desideri.
La sua vita comincia ad addentrarsi nel gioco vivendolo in modo appassionato e senza difese, si ritrova participe tra emozioni vere e falsità, tra sguardi veritieri e recitazione.
Cosa sarà vero? Chi proverà davvero i sentimenti che esterna? ma soprattutto saprà, Katia, affrontare il passato per lanciarsi nel Love Game ed aprire nuovamente il suo cuore senza paura di essere ferita?
Una sotria d'amore che non riesce a decollare tra le tante insidie che sembrano ostacolarlo e la scoperta di un imminente matrimonio che comincia ad agitare gli animi di amanti segreti e architetti ancora suscettibili sul passato.
Un bel libro che si lascia leggere agevolmente per la semplicità con la quale è stato scritto, risulta leggero e per niente appesantito da inutili "fronzoli". 
Una storia che coinvolge tra locatione eccezionali (e qui va un grandissimo complimento all'autrice per la sua infinità fantasia) ed una trama che all'inizio della lettura potrà sembrare un po stralunata ma che con l'avanzare delle pagine svelerà una grandissima originalità.
Rossella Leone riesce a trasportarci in questo gioco trascinandosi a nostra insaputa, non lasciandoci spettatori ma avviluppandoci negli intrighi del gioco.
La vera natura di ognuno verrà scoperta nei vari giorni in cui i giocatori cominciano a fidarsi tra di loro ma non sempre sarà la verità.
In questo libro c'è qualcosa di più di un semplice gioco di ruolo, la forza dell'Amicizia.
Quell'amicizia capace di giocarsi il tutto per tutto, compresi amore e carriera, per "soccorrere" il cuore di una persona che può essere descritta con tre semplici parole LA MIGLIORE AMICA. 

Un finale inaspettato e contorto che vedrà trionfare tante coppie decisamente inaspettate. 
Concludo facendo i miei complimenti a questo esordio che merita davvero di essere apprezzato . Complimenti Rossella attendiamo i tuoi nuovi "obbiettivi". 




  



Il booktrailer:

   
L'autrice:
Rossella Leone nasce a Benevento nel 1979. Sin da piccola si innamora dei libri, che divora voracemente ovunque. E’ una persona creativa che adora stare in mezzo alla gente. Anche per questo per un breve periodo si dedica all’ insegnamento. Ora lavora in banca part-time. Nel tempo libero legge...legge...legge. A volte si rilassa dipingendo quadri
Posta un commento